Palazzo Boncompagni e Festa degli Auguri 2018

Nel Palazzo Boncompagni nacque Papa Gregorio XIII, che prima fu Cardinale Ugo Boncompagni, e che visse qui – nel palazzo di famiglia – fino alla salita al soglio pontificio il 13 maggio 1572.
Il disegno del nucleo originario di Palazzo Boncompagni potrebbe essere opera dell’architetto senese Baldassarre Tommaso Peruzzi (1481-1536), ma il suo completamento ed ornamento, sia per l’interno che per l’esterno, vanno riferiti – secondo molti studiosi – a Jacopo Barozzi, detto il Vignola (1507-1573).
La straordinaria ‘Sala del Papa’, era destinata alle audizioni papali, nelle occasioni in cui il Pontefice bolognese tornava nella sua città natale. L’ampio salone di rappresentanza al piano terreno, del quale si sottolinea l’eccezionale acustica, è ornato da un bellissimo e raro camino in pietra serena, realizzato probabilmente su disegno di Pellegrino Tibaldi, che poi dipinse gli affreschi della volta ed il sopracamino con i suoi allievi, nella seconda metà del 1500.

Seguita dal pranzo al

Ristorante I CARRACCI
del Grand Hotel MAJESTIC (già Baglioni)
Via Indipendenza, 8 – Bologna

AssembleeSociCollaborazioni
Attività culturaliConsiglioConvenzioni
Convegni, seminari e fiereIscriversiLink
CorsiStatutoRiviste
Visite tecnicheAnnuari